Mil metris cuadris in plui pal Conservatori di Udin

da Alessandro Di Giusto

Il Conservatori Tomadini al slargjarà i spazis destinâts ae didatiche: lu anticipe il gnûf president de Istituzion di alte formazion musicâl udinese, Guglielmo Pelizzo. “L’obietîf – al sclarìs il president – al è ufrî ai students une fruizion otimâl de propueste academiche. Inte tarde Vierte a partiran i lavôrs di cualificazion dai lots 5 e 6 dai fabricâts za sede dal seminari, dopo dal Tribunâl di Udin. Si proponìn di organizâ, intal segn de acessibilitât e dal eficientament, la superficie complessive di passe un miâr di metris cuadris. Al sarà ancje un prin pas inte direzion dal progjet dal Auditorium dal Conservatori, tant che fulcri de ativitât conciertistiche consuete dal Tomadini, di simpri vierte ae citât. Intant – al anticipe ancjemò Pelizzo – si anunzie tant che une fieste musicâl par dut il public udinês il conciert di scree dal gnûf an academic dal Conservatori Tomadini, in program joibe ai 22 di Fevrâr li dal Teatri Gnûf “Giovanni da Udine”. (a.d.g.) – 14.02.2024

Lasse un coment

Redazion

logo

Editoriale Il Friuli Srl
P.IVA 01907840308

Regjistrazion al Tribunâl di Udin n. 9

dai 6 di Lui dal 2022

PRIN PLAN

Chest sît al dopre i cookies par miorâ la tô esperience di navigazion. Lant indevant tu acetis la nestre informative su la privacy. Acetâ Lei di plui