L’esodi di Pola contât intun cine storic

da Andrea Ioime

La colaborazion tra il Comun di Glemone e la Cineteche dal Friûl e va indevant in ocasion de Zornade dal ricuart in memorie des vitimis des foibis, dal esodi istrian, fluman, julian e dalmate e des vicendis dal confin orientâl. Par cheste zornade di riflession e memoreament al è stât sielt par sabide ai 10, aes 9.30 li dal Cine Sociale, a gratis pai students e par dut il public, “La città dolente” di Mario Bonnard, l’unic cine a subiet – scrit di un grup di senegjatôrs là che al spiche il non di Federico Fellini – che al fevele dal esodi di Pola. Un cine là che la propagande si messede al documentari, il melodrame ae ricostruzion, e che al fo blocât par un an prin di lâ fûr. (A.I.) – 09.02.2024

Lasse un coment

Redazion

logo

Editoriale Il Friuli Srl
P.IVA 01907840308

Regjistrazion al Tribunâl di Udin n. 9

dai 6 di Lui dal 2022

PRIN PLAN

Chest sît al dopre i cookies par miorâ la tô esperience di navigazion. Lant indevant tu acetis la nestre informative su la privacy. Acetâ Lei di plui